Lo sviluppo economico degli ultimi anni ha avuto, come primo effetto, un incremento considerevole delle automobili in circolazione, creando diversi problemi alla mobilità urbana. Per questo motivo il Comune Metropolitano di Izmir sta allocando un numero crescente di risorse per il potenziamento dei mezzi di trasporto.

Il più recente dei questi progetti, in collaborazione con la compagnia ferroviara TCDD, è l’ampliamendo dell’IZBAN, la metropolitana di superfice, che integrerà quelli in fase di realizzazione per il potenziamento della linea metropolitana – che negli ultimi anni si è estesa fino a raggiungere da un lato Evka3 e dall’altro Farhettin Altay -,  delle linee marittime, di quelle degli autobus nonchè il prossimo progetto della linea tramviara che servirà la costa.

trasporti-izmir

Attualmente i lavori della IZBAN riguardano l’allungamento della tratta da Cumaovasi in direzione Selçuk fino a Tepeköy per la quale il Comune di Izmir ha realizzato già le 5 stazioni di Develi, Tekeli, Pancar, Torbalı e Tepeköy e ha predisposto sottopassaggi e ponti per permettere un collegamento senza interruzioni tra le diverse stazioni. E’ prevista anche la realizzazione di una ulteriore stazione a Koşcuburun, i cui lavori al momento non sono ancora iniziati.

Il progetto prevede un investimento di oltre 37 milioni di Lire Turche per le stazioni e i sistemi di comunicazione in fibra ottica che saranno portati lungo la linea e di oltre 32 milioni per la realizzazione delle opere infrastrutturali quali sottopassaggi e sopraelevate che permettarenno alla linea di non essere interrotta. Un’opera dal valore complessivo di circa settanta milioni di lire turche (approssimativamente  23 milioni di euro).

Un secondo step previsto dal Comune è il prolungamento della linea IZBAN nelle due direzioni: a nord verso Bergama coprendendo altri 75 chilometri di percoso e a sud verso Selçuk per un totale di altri 45 KM. Il risultato finale  atteso è la creazione di un’unico corridoio che collegherà Bergama a Selçuk per un totale di 185 chilometri.

Attualmente Izban collega Aliağa, centro industriale noto per lo smantellamento delle navi, a Cumaovasi e permette di raggiungere agevolmente l’aeroporto di ADNAN Menderez nonchè la nuova Fiera di prossima apertura a Gaziemir. Con il completamento della nuova tratta sarà possibile raggiungere comodamente e più velocemente Efeso, oggi servita sia da autobus sia da una linea ferroviaria locale.

Rispondi