Home Cos’è il Nuovo Levantino e perchè esiste

Cos’è il Nuovo Levantino e perchè esiste

Arrivato qui, ti chiederai probabilmente:

“Perché qualcuno dovrebbe tenere un giornale in lingua italiana che parla di Turchia?”

Fidati, ce lo domandiamo anche noi, soprattutto negli ultimi tempi e dati gli avvenimenti che si sono succeduti nei precedenti due anni.

Ma il nostro scopo non è promuovere la Turchia, piuttosto è dare un servizio di informazione indipendente, lontano dalle logiche delle relazioni internazionali. Un luogo dove leggere in modo equilibrato il paese secondo il punto di vista di chi ci vive, e che non si basa sulle “veline” delle agenzie stampa.

Il Nuovo Levantino vuole essere un community magazine. Ciò significa, che sulla base delle possibilità che ad oggi abbiamo, cerchiamo di dare informazioni utili a chi vive in Turchia o che intende visitarla, sia per motivi professionali, sia come semplice turista.

Trovare informazioni è difficile. Ci siamo passati anche noi. Non conoscendo la lingua era molto difficile trovare informazioni su qualsiasi cosa, anche semplicemente un recapito telefonico, figuriamoci il rispondere a domande quali “serve il permesso di soggiorno?”, “come posso richiederlo?”, “cosa si fa nel tempo libero?”, “è possibile trovare lavoro?”, e così via…

Dunque, perché non aiutare chi potrebbe avere le stesse difficoltà?

A queste esigenze base, abbiamo voluto aggiungere notizie di natura economica, culturale, turistica. Sebbene esistano testate in lingua inglese che rendono meno difficile leggere direttamente le notizie, queste non coprono tutta una serie di temi che spesso si trovano solo in lingua turca e, come tali, non accessibili ai più.

Ultimo ma non ultimo. Rispetto a molti altri paesi, in Turchia il numero di Italiani non è così elevato. Si parla di poco più di 4.000 iscritti AIRE.

Quando si è all’estero, ogni tanto fa piacere parlare nella propria lingua, scambiarsi esperienze, informazioni. Per questo motivo cerchiamo di agevolare il contatto tra Italiani. Essendo nati a Izmir, abbiamo iniziato da qui, creando il gruppo Facebook “Italiani a Izmir”, organizzando eventi di aggregazione e promuovendo iniziative istituzionali e private. Abbiamo stretto una collaborazione con il COMITES di Izmir, di cui ospitiamo la rubrica; diffondiamo notizie e bollettini dell’Ambasciata e dei consolati e delle altre istituzioni. Abbiamo presidiato e dato voce a iniziative quali il primo meeting degli Italiani in Turchia e raccontiamo le iniziative imprenditoriali italiane. Contribuiamo al rafforzamento della identità Italiana.

Quindi ecco cos’è Il Nuovo Levantino:

  • un centro informativo per rispondere alle domande di vita quotidiana
  • un community magazine, che cerca di informare gli italiani che si interessano di turchia
  • un aggregatore della comunità italiana in Turchia

Ma chi siamo?

Il progetto è nato dalla volontà di Simone Favaro (ciao, sono io che scrivo) e Paolo Pinzuti. Ci accomunano diverse cose: siamo tutti e due Italiani, siamo arrivati entrambi in Turchia nel 2011, siamo sposati entrambi con cittadine Turche, ci occupiamo entrambi di Marketing e Comunicazione, ci siamo conosciuti ai corsi di Lingua Turca a Izmir.

Nel corso del tempo, si sono uniti a noi altri Italiani residenti (permanentemente o temporaneamente) in Turchia che hanno dato il loro contributo con articoli, racconti e interviste: Luigia Cristofaro, Silvia Iannuzzi (autori), Chiara Sarti, Diletta Sani, Elisa Sassera, Franco Pacini, Nicoletta Olivieri (protagonisti) e molti altri.

Hanno accettato il nostro invito anche molti personaggi quali Alessandro Barbero (storico), Emiliano Brancaccio (Economista), Alessandra Rinaudo (Stilista),  Federica Giuliani (Scrittrice), Barbara Oggero (Scrittrice), Federico Guerrini (Giornalista).

Cosa stiamo ottenendo?

Grazie al contributo di chi ci supporta, Il Nuovo Levantino oggi si sta posizionando tra le realtà più accreditate al di fuori degli organi di informazione tradizionale. Tenendo presente la nicchia di pubblico a cui si rivolge, i risultati che stiamo ottenendo sono veramente soddisfacenti (dati Similarweb):

  • Classifica Mondiale: tra i primi 1.800.000 siti per numero di visite (si stima siano circa 1 miliardo i siti nel mondo)
  • Classifica Turchia: 89.788
  • Classifica News and media (globale): 67.880
  • Visite mensili: oltre 10.000
  • Tempo sul sito dei visitatori: 7 minuti e 35 Secondi
  • Pagine per visita: 3,68
  • Tasso di abbandono: 19,63%

Oltre ai dati di visite, l’altro grande risultato è l’essere stati fonte per organi di informazione quali: Radio24, Il Fatto Quotidiano, Repubblica.it, Corriere.it, Radio Rai (solo per citare i più noti).

Se hai altre curiosità, consulta la sezione “Domande Frequenti“.

Vieni a trovarci

1,005FansLike
160FollowersFollow

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi