La scultrice italiana Sara Berti, da poco trasferitasi a Izmir, inaugurerà questa sera (5 Dicembre) alle 18:30 una mostra personale nel nuovo spazio d’arte contemporanea “Maquis projects” situato in Kemeraltı, il mercato permanente situato nel centro storico della città.

Sara Berti lavora da anni a livello internazionale e nel suo lavoro sono ben visibili i segni e le influenze che il viaggio o il vivere in un luogo portano. In questa mostra si potrà vedere come, dove sei settimane di lavoro, questa parte vecchia della città l’abbia ispirata, facendole inglobare elementi trovati esplorando i vicoli ed i negozi, incontrando la gente del luogo, creando quindi relazioni con lo spazio e le persone, dando un punto di vista che materializza l’incontro con diverse culture. Viene esplorato, inoltre, il posizionamento del corpo come parte dell’esperienza urbana.

La mostra resterà aperta fino il 27 dicembre 2013.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"