Dopo la spettacolare apertura del festival del jazz affidata al Furio Di Castri Quartet che ieri sera ha ipnotizzato la platea dell’Adnan Saygun Kultur Merkezi, torna in scena l’Italia con il duo composto da Ulrich Drechsler e Stefano Battaglia che questa sera si esibiranno facendo dialogare il clarinetto basso dell’artista tedesco con il pianoforte dell’italiano.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Stefano Battaglia, nato a Milano nel 1965, si è affermato in poco tempo come uno dei musicisti Jazz più talentuosi della scena italiana, tanto che nel 1988 è stato premiato come miglior talento giovanile e nel 1999 come migliore musicista italiano dalla rivista Musica Jazz. Al suo attivo ha oltre 1000 concerti e ha registrato oltre 100 cd (principalmente come leader di band e una decina per solo piano).

StefanoBattaglia-MicheleRabbia2010_24
Di lui hanno detto:
E’ un altro formidabile tastierista europeo che è carico della precisione che lo ha reso un concertista classico di successo. Le sue radici jaszzistiche sono da ricercarsi in Bill Evans, Keith Jarrett e Paul Bley e nell’apertura che lo ha portato a lavorare con improvvisatori. La sua musica è romantica ma aperta a nuove strutture, piena di richiami classicheggianti, audacia melodica, con accordi che si accavallano e si sommano tra loro con solennità, con cascate di suoni acuti e improvvisazioni ariose.
JF – The Guardian

Stefano Battaglia crea e offre nuovi concetti di liricismo, alcune volte ricalcato, più spesso scoperto attraverso irripetibili azioni spontanee dell’immaginazione. Scritta o improvvisata la musica suonata da battaglia sembra imprescindibile, come se esistesse da sempre.
Thomas Conrad – Jazz Times

Costo del biglietto 25 TL
Inizio del concerto ore 20:30
Ahmed Adnan Saygun Sanat Merkezi
Mithatpaşa Caddesi 1087
Güzelyalı / İZMİR

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Visualizzazione ingrandita della mappa

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"