Teatro delle Marionette

Apre domani (6 MArzo 2014) l’ottava edizione del Festival delle Marionette di Izmir: 20 paesi, 40 gruppi di teatro, 140 spettacoli in 26 sale e 4 workshop animeranno la città sino al 23 MarzoCome ogni anno, il programma del festival è caratterizzato da attrazioni che utilizzano diverse tecniche di marionette, offrendo spettacoli per diverse fascie di età.

Sebbene nell’immaginario comune il teatro delle marionette sia quello del Mangiafuoco di Collodi,  caratterizzato da burattini mossi attraverso fili, questa arte si è sviuppata attraverso diverse tecniche. Tra queste va ricordato sicuramente il tradizionale Teatro delle Ombre Turco (Karagöz), un genere che ebbe grande diffusione sotto l’impero ottomano in cui le figure sono controllate da un solo animatore, che dà voce a tutti i ruoli imitando suoni, voci e dialetti per caratterizzare i singoli personaggi.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Un’altro metodo è la tecnica dei piedi, che quest’anno sarà rappresentata dall’Italiana Laura Kibel, che si basa sull’utilizzo per l’appunto delle piante dei piedi, ginocchia, gambe che si trasformano in facce espressive. 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Oltre a Laura Kimbel, sempre per l’Italia, saranno presenti Il teatro Riserva Canini e Valeria Bianchi che affiancheranno artisti da tutto il mondo: Germania (Biting Breads), Argentina (Valeria Guglietti), Belgio (Theatre Du Sursaut), Burlgaria (Burgas State Puppet Theatre, “Georgi Mitev” Yambol State Puppet Theatre, Sliven State Puppet Theatre, Theatre Trio, Varna State Puppet Theatre, Vidin State Puppet Theatre), Repubblica Ceca (Karromato), Francia (Cie Haut Les Main, Cie l’Alinea Diffusion, Plexus Polaıre), Hollanda (Lichtbende Theatre, De Stilte), Spagna (Compania De Marionetas Herta Frankel, Joan Baixas, El Theatre De L’Home Dibuixat), İsrail (Bubat Theatre, Koom Koom Theatre, Train Theatre).

Per uletiori informazioni e per il programma dettagliato si rimanda al sito del Fesival Izmir Kukla Gunleri (Inglese)

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"