watchover of turkey

Un video di tre minuti in un viaggio dalla Cappadocia a Pamukkale, passando per Istanbul, Konya ed Efeso in grado di catturare la vera essenza del paese nel suo mix di natura, tradizioni e modernità. Lo ha realizzato Leonardo Dalessandri, un videomaker italiano dalle immagini catturate durante il suo ultimo viaggio in Turchia.

Watchover of Turkey è un video potente, dal montaggio serrato e dall’utilizzo massiccio dell’analogia per immagini, in cui la turchia kemalista convive con quella religiosa, in cui l’arte di strada si affianca all’artigianato locale, in cui Pamukkale, Efeso e Istanbul diventano il contorno di una ricchezza data proprio dal continuo accostarsi di questi aspetti. E’ un quadro di una Turchia che spesso non si percepisce, concentrati di volta in volta a porre l’accento sulle singole dimensioni e contrapposizioni laico vs religioso, moderno vs. tradizionale, progressista vs coservatore. Una nuova lettura, un nuovo modo di raccontare il paese tanto che in rete alcuni già sottolineano come la qualità del video [sia] superiore a quelli realizzati da Ministero della Cultura e del Turismo.

[vimeo 108018156 w=490]

Pubblicato tre giorni fa su Vimeo e subito condiviso attraverso Facebook, il video ha avuto più di 1700 condivisioni e ha attratto l’interesse della stampa turca dove ne parlano testate come CNN Türk (che sottolinea come “La Turchia non è mai stata raccontata così prima”) e Hürriyet (“il più bel video che racconta l’anima della Turchia”), ma anche testate internazionali quali la belga RTL.

Leonardo Dalessandri, classe 1985, si è laureato presso l’università di Parma in Beni artistici, cinematografici, teatrali e dei nuovi media. Precedentemente ha realizzato un Watchover del Marocco, che in un anno ha superato le 100.000 visualizzazioni su Youtube.

 

Rispondi