Nel 2014 circa mezzo milione di turisti sono venuti in Turchia per motivi medici, in crescita del 75% rispetto all’anno precedente. Si tratta ancora di una nicchia, ma dalle buone possibilità di sviluppo.

turismo medico

Ogni anno sono circa 40 milioni i turisti che visitano la Turchia per il suo mare, i suori resort e paesaggi naturali come quelli regalati dalla Cappadocia e dalle coste dell’Egeo. Tuttavia, stando ai dati rilasciati da Turkstat per il 2014 sembra si stia affacciando una nuova nicchia, quella del turismo medico.

Secondo l’Istituto di Statistica Turco, infatti, nel 2014 sono stati 414.658 i visitatori che dall’estero sono venuti in Turchia per ragioni mediche; un incremento del 75% rispetto al 2013, quando furono 188.295 coloro che vennero nel paese per farsi curare.

Sicuramente una quota molto ridotta, circa l’1%, se confrontata sul totale dei 40 milioni di turisti. Un piccolo segmento che, tuttavia, ha portato all’economia del paese circa 1 miliardo di dollari sui 12,7 totali, contribuendo quasi per il 10% dei ricavi.

La strategicità di questo settore è tale da aver portato il governo a creare, sotto il Ministero della Sanità, una direzione apposita per la pianificazione e lo sviluppo di questa nicchia. L’obiettivo è quello di far crescere il volume dei ricavi a 2 milioni di dollari entro il 2023. Ulteriore prova di questa volontà è il tema che la Turchia aveva proposto per le due edizioni di EXPO (2015 e 2020): “Nuove Strade verso un mondo migliore / Salute per tutti

Cosa si intende per Turismo medico?

Il turismo medico è un’area del Tursimo della Salute e riguarda attività quali check-up medici, screening, trattamenti per il cancro e malattie croniche, cure dentali, chirurgia, trapianti e tutto ciò che richiede un trattamento specialistico.

Perchè in Turchia?

I motivi che spingono alla scelta della Turchia come destinazione per i trattamenti sono molteplici:

  • Il basso costo, rispetto ad altri paesi. Secondo la tabella pubblicata dal Consiglio Turco per lo sviluppo del Turismo della Salute, i costi per singola tipologia di intervento sono estremamente competitivi. Ad esempio un intervento di bypass costa in media 15.000$ contro i 129.750$ degli Stati Uniti e i 17.335 della germania.
  • La vicinanza. La Turchia sarebbe scelta anche per la sua posizione strategica che permette di essere raggiunta in 2-4 ore dall’Europa.
  • Visa-free. Per molti paesi, l’accesso alla Turchia non richiede visto di ingresso rendendo molto facile entrare nel paese anche per controlli post-operatori.
Comparazione costi medici tra paesi per tipologia di Intervento (Fonte: Turkish Health Travel Council)

Per approfonfimenti: Evaluation Report On Medical Tourism in Turkey 2013 (PDF)

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"