Chiesa di San Nicola a Güllübahçe - Il Nuovo Levantino
Chiesa di San Nicola a Güllübahçe

A Güllübahçe, nel distretto di Aydın, a poco più di un’ora di macchina da Izmir si trova una delle tante chiese dedicate a San Nicola che si possono trovare in Turchia. La chiesa fu costruita dai Greci ortodossi nel 1821 ma fu abbandonata agli inizi del 900 a seguito della loro cacciata. I turchi ottomani rimossero tutti gli affreschi, di cui restano tuttavia alcune tracce e per un breve periodo, probabilmente, fu utilizzata come moschea. Fu tuttavia con l’avvento del Kemalismo, che questa struttura venne definitivamente abbandonata.

Immersa in uno dei panorami più suggestivi che si possano trovare, attualmente la chiesa è in stato di completo decadimento, nonostante i ricorrenti appelli della comunità locale sulla necessità di un restauro urgente. La chiesa è a tre navate coperte con volte a botte, dove rimangono alcune tracce degli affreschi che dovevano ricoprire l’intera struttura. Nel giardino è presente anche un ossario, in cui sono visibili resti umani.

Sicuramente un luogo da visitare, prima che la struttura ceda definitivamente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"