Kaleici Old Town Festival

L’Italia sarà tra i protagonisti del Kaleiçi Old Town Festival che si terrà dal 6 al 9 Luglio ad Antalya. Ad inaugurare il festival sarà la serata di gala che si terrà mercoledì 5 Luglio con la partecipazione del mezzosoprano Federica Carnevale accompagnata al pianoforte dal maestro Gianfranco Pappalardo Fiumara.

Il calendario italiano dei giorni del festival è ricco di appuntamenti che vanno dalla fotografia, al cinema, alla cucina e alla musica. Sul fronte della fotografia, per l’occasione, l’Italia sarà presente con Piero Castellano – foto reporter indipendente da anni residente in Turchia e che si occupa anche di Balcani, Medio Oriente, Africa ed Europa – i cui scatti saranno visibili dal 7 al 9 Luglio a Karaalioğlu Park – Role Street.

Il 6 Luglio sera sarà la volta anche di “Italy in a Day“, il documentario del 2014 realizzato da Gabriele Salvatores utlizzando riprese amatoriali raccolte da Italiani attraverso una campagna on line. Nella stessa serata, protagonista sarà la musica salentina con i Briganti di Terra d’Ontrato, sintesi tra pizzica, melodia grika, tradizione popolare e musica d’autore moderna.

Il 7 Luglio ancora cinema italiano, con il film”Le cose Belle” di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno

La cucina troverà spazio, invece, l’8 Luglio mattina con il workshop “La cultura della cucina Italiana e Turca: Mantı e Ravioli”. In serata, nuovamente cinema italiano con il film “Il Sole Dentro” (2012) di Paolo Bianchini, vincitore del Giffoni Film Festival.

Kaleiçi Old Town Festival

Giunto alla sua seconda edizione, il Kaleiçi Old Town Festival è un festival multi-culturale. Infatti oltre all’Italia, saranno presenti altri paesi come Russia, Cuba, Palestina, Bosina-Herzegovina, Tunisia, Creta.

Il Festival è situato in Kaleiçi, nota come l’antica Antalya, centro storico del più moderno assetto urbano. Di origine Romana, è stato poi Bizantino, Selgiuchide e infine Ottomano. La Nuova Antalya, quella oggi più conosciuta, sarà realizzata solo dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Rispondi