patente_italiana_turchia

Sino al 31 Dicembre 2015 era generalmente accettato guidare con la patente italiana senza la necessità di convertirla in patente Turca sebbene, per la legislazione italiana, fosse richiesto di convertire la patente in quella del paese in cui si risiede entro 12 mesi dal trasferimento.

A partire dal 1 Gennaio 2016, cambiano le regole anche per la Turchia. Entra in vigore, infatti, il nuovo codice della strada, pubblicato dal Ministero degli Affari Interni nella gazzetta ufficiale del 17 Aprile 2015 che introduce una modifica all’art. 88 del precedente codice che ora diventa: “Guidare un veicolo con una patente ottenuta in un paese estero e conversione di tale licenza in una del nostro paese“.

Secondo il nuovo codice, la conversione della patente ottenuta in Italia (ma non solo) in patente turca è obbligatoria dopo 6 mesi dall’ingresso nel paese. In mancanza di tale conversione, non sarà possibile guidare alcun veicolo.

Il nuovo codice della strada

Ecco i punti salienti del nuovo codice della strada:

  1. I veicoli possono essere guidati con patenti ottenute in paesi esteri per un periodo massimo di 6 mesi dalla data di ingresso in Turchia
  2. Al fine di poter guidare un veicolo in Turchia dopo sei mesi, la patente ottenuta in paesi esteri deve essere convertita in patente turca
  3. l’applicazione di conversione può essere fatta presso qualsiasi “traffic registration office”
  4. I documenti e le informazioni necessarie per l’applicazione sono specificare dalla Direzione Generale della Sicurezza
  5. Fatta eccezione per le lezioni di guida e l’esame, i richiedenti devono rispondere ai tutti i requisiti specificati dall’art. 41 della Legge 2918 relativi all’età, livello di educazione, salute e non avere pendenti penali. Solo per i Diplomatici che beneficiano di accorti bilaterali o multilaterali, sarà sufficiente una dichiarazione scritta.
  6. Qualora necessario, potrà essere condotta da parte dei Ministero degli Affari Esteri o dalla rappresentanze diplomatiche una verifica riguardo l’autenticità della patente
  7. La conversione non potrà essere effettuata su patenti temporanee (es. foglio rosa)
  8. I cittadini di nazionalità straniera in possesso di patenti per ciclomotori, trattori su gomma, veicoli industriali o categorie auto riceveranno l’equivalente licenza di guida; le patenti di tutte le altre categorie di veicolo saranno convertite in patenti turche di classe B eccetto per le patenti per veicoli a rimorchio che saranno convertite in BE. Per tutte le altre patenti sarà richiesto di sostenere anche i relativi esami.
  9. Le patenti che sono convertite in patenti Turche saranno mandate indietro al paese di emissione.

Patente italiana: come convertire?

Di seguito i documenti richiesti per la conversione (potrebbero essere richiesti ulteriori documenti)

  1. Copia originale e fotocopia della Patente di Guida Italiana
  2. Traduzione certificata in Turco da un notaio o un consolato Turco
  3. Modulo di richiesta Patente (da richiedere alla locale Camera degli Autisti /Şoföler Odası)
  4. Passaporto e permesso di soggiorno (o certificato di nascita – nel caso di doppia cittadinanza)
  5. Certificato medico per autisti
  6. Ricevuta che attesti il pagamento (all’ufficio tasse o a una banca autorizzata) della tessera della patente, bollo della patente e commissione di servizio della patente
  7. Foto per passaporto  (dimensione 5×6 biometrica con sfondo bianco)
  8. Documento del gruppo sanguigno o una dichiarazione scritta del gruppo sanguigno
  9. Certificato di studi

Aggiornamento: il certificato di studi è obbligatorio ai fini della conversione e deve essere fatto tradurre in Turco con atto notarile

Domande frequenti sulla conversione della patente di guida

1) Cosa succede se non converto la patente

Se trovati in possesso di patente non convertita si è passibili di una sanzione amministrativa pari a 343 TL e la patente sarà sequestrata e rimandata alla motorizzazione di competenza in Italia.

2) Non ho convertito la patente, posso noleggiare un’auto?

NO, se sei residente da più di 6 mesi e non hai convertito la patente, questa non sarà considerata come documento valido e quindi non verrà accettata dalle società di noleggio.

3) a chi posso chiedere maggiori informazioni ?

L’ufficio di competenza per le pratiche è la Trafik Tescil Sube Müdürlüğü:

email: trafiktescil@egm.gov.tr
indirizzo: Gaziler Cad. No.:189 K:Z-1 Yenisehir / Konak / IZMIR
Tel: 0232 489 05 00

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"