L’OCSE prevede nel 2016 una crescita economica pari all’1,5%, -0,4% rispetto all’outlook del novembre scorso. Questo è determinato soprattutto dalla diminuzione della crescita delle esportazioni, da una maggiore incertezza in ambito internazionale e dalla momentanea diminuzione degli investimenti pubblici all’inizio della prospettiva finanziaria europea. Per il prossimo anno l’OCSE ha indicato una crescita economica pari al 2,3%, -0,4% rispetto a quanto annunciato nel rapporto precedente.

(ITALPRESS/MNA).

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"