Nuovo aumento di tasse su alcolici, tabacco e telefonia mobile

Nuovo incremento di tasse a partire dal 1 Gennaio 2014. Il Governo Turco ha annunciato sulla Gazzetta Ufficiale della Turchia un incremento che riguarda autompbili, tabacco e alcol, ma anche la Tassa Speciale delle Comunicazioni per quanto riguarda la telefonia mobile.

Relativamente alle automobili, la tassa cambia a seconda della cilindrata e può variare da un minimo del 5% (per i piccoli motori) al 45% (per le cilibrate maggiori). Anche il prezzo del carburante è aumentato in media di 9 centesimi, rendendo la Turchia uno dei paesi con il costo più alto di carburante dove un litro di diesel costerà approssimativamente 4.63 TL e uno di benzina 4.69 TL.

Le tasse sulle sigarette sono passate da 3.22 TL a 3.75 TL per pacchetto e quelle sugli alcolici dal 10% medio dello scorso anno al 15% con il nuovo incremento. La birra è stata aumentata del 15% ed il rakı (la tipica bevanda turca) del 10%.

Per quanto riguarda la telefonia mobile, la tassa sui cellulari sale da 100 TL a 120 TL, seguendo una tendenza internazionale che vede nel 2013 un generalizzato raddoppio delle tasse governative sulle reti mobili.

L’aumento è seguito alla perdita di valore ulteriore subito dalla lira Turca il cui cambio con l’euro sfiora le 3 TL e supera le 2 TL con il dollaro.

1 Commento

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"