Luigi Mattiolo sarà il nuovo Ambasciatore Italiano in Turchia e succederà a Giampaolo Scarante a partire dal 1 Marzo. Attuale Direttore Geneale per L’Unione Europea presso il Ministero degli Affari Esteri ed Ambasciatore d’Italia in Israele dal 2008 al 2012,  Mattiolo ha alternato funzioni diplomatiche e di rappresentanza internazionale in Unione Europea e ONU ad incarichi all’interno delle direzioni del Ministero degli Affari Esteri, passando dalla Direzione Generale Emigrazione e Affari Sociali, alla Direzione del Personale e a ruoli presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un profilo, quello di Mattiolo, che sembra particolarmente adatto per Ankara data non solo la sua esperienza in Israele (i cui rapporti diplomatici con la Turchia sono altalenanti), ma anche per gli incarichi legati all’unione europea. Inoltre le esperienze in Direzione Generale del Personale, nella Direzione Generale Emigrazione e Affari Sociali nonchè quelle nelle commissioni e direzioni legate all’Europa, lasciano presupporre la possibilità di una particolare attenzione alla comunità italiana in Turchia.

Luigi Mattiolo, il profilo del Nuovo Ambasciatore ad Ankara

Luigi Mattiolo, nuovo Ambasciatore ad Ankara
Luigi Mattiolo, nuovo Ambasciatore ad Ankara

Nato a Roma il 28 Ottobre 1957, Mattiolo ha una laurea in Scienze Politiche e inizia la sua carriera diplomatica nel 1981, ad un anno dal conseguimento del titolo di studio, all’inteno della Direzione Generale Emigrazione e Affari Sociali del Ministero degli Affari Esteri. I suoi primi incarichi internazionali lo vedono come Secondo Segretario All’ambasciata di Mosca (1983-1986), Primo Segretario all’Ambasciata di Berna (1986-1988) e Primo Segretario a Belgrado (1988,1992).

Rientrato a Roma, trascorre due anni alla Direzione Generale del Personale del MAE sino al 1993, per poi passare alla Presidenza del Consiglio dei Ministri durante il Governo Ciampi. La sua carriera, successivamente, l’ha visto ricoprire alcuni incarichi nella Unione Europea tra cui quella di Segretario del Consiglio UE – Unità per la Politica Estera e di Sicurezza Comune dal 1995 al 1997 e Consigliere alla Rappresentanza permanente d’Italia presso l’Unione Europea in Bruxelles (1997-2001).

Dal 2001  al 2004, Mattiolo  è stato Primo Consigliere alla Rappresentanza permanente presso l’ONU in New York per poi ritornare al Ministero degli Affari Esteri dove nel 2005 si trova alla Direzione Generale per l’Integrazione Europea, con l’incarico di Corrispondente Europeo e Coordinatore delle attività inerenti alla Politica Estera e di Sicurezza Comune.

Il suo primo incarico diplomatico in qualità di Ambasciatore è presso L’Ambasciata di Italia in Israele dal 2008 al 2012.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"