Case a Smirne

Diminuisce il numero di case vendute in Turchia nel primo semestre dell’anno. Un calo del 7,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A darne notizia è il quotidiano Today Zaman che riporta i dati dell’İstituto di Statistica Turco (TurkStat) che stima il essere 524,776 il numero di operazioni di compra-vendita. Il calo si è fatto registrare anche mese su mese: a Giugno, infatti, il calo è stato del 3,6% rispetto a maggio.

Sul totale delle operazşioni, a Smirne, che si colloca al terzo posto a livello nazionale, il numero di vendite si è attestato a 5.410, pari al 5.8%. Al primo posto, come sempre, Istanbul con il 20.7% delle operazioni seguita da Ankara (11,2%). Le provice con il più basso tasso di vendite sono Hakkari, Ardahan e Bayburt, collocate nella parte est del Paese.

Si deve comunque registrare un aumento delle vendite a stranieri che con 8.507 transizioni, sono cresciute del 62,5% rispetto al primo semestre dello scorso anno. Tra le destinazioni preferite in questo periodo: Istanbul, Antalya e Aydın.56.

Il 45,9% dellevendite effettuate riguarda case di prima costruzione con Istanbul sempre prima nella categoria (21,6%) seguita da Ankara e Smirne.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"