İzmir Adnan Menderes Havalimani  2

A partire dal 1 Luglio 2015 saranno rimossi i primi controlli di sicurezza all’ingresso del terminal dei voli nazionali all’aeroporto Adnan Menderes di Izmir. Si tratta di un progetto pilota che viene realizzato per la prima volta in Turchia nel più grande e moderno terminal nazionale del paese.

Sino ad oggi, le procedure prevedevano il controllo bagagli e il passaggio al metal detector anche all’ingresso del terminal per poi effettuarne uno ulteriore prima dell’accesso nell’area degli imbarchi. Procedure che, nei momenti di punta, creavano forti intasamenti con il rischio di arrivare tardi per il check-in e l’imbarco dei bagagli.

Secondo quanto dichiarato dal Governatorato di Izmir (il corrispettivo della Provincia), la rimozione dei controlli di sicurezza all’ingresso sarà compensata con nuove procedure di cui, tuttavia, non si da ancora dettagli. Sta di fatto che la rimozione delle barriere all’ingresso sicuramente renderà maggiormente agevole l’accesso al terminal anche per gli accompagnatori.

Non si prevedono, al momento, cambiamenti per il terminal internazionali che, a quanto pare, continuerà ad effettuare i controlli all’ingresso. Tuttavia va tenuto presente che il traffico del terminal internazionale, oggi, è inferiore a quello dei nazionali anche se, secondo i piani, dovrebbero essere potenziati i collegamenti diretti verso paesi esteri.

Il Terminal Nazionali è stato inaugurato nel 2014 e in quell’anno ha gestito 11 milioni di passeggeri.

Leggi anche: “Aeroporto di Izmir, aperto il nuovo terminal domestico

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"