Global Metro Monitor 2014
Fonte: Global Metro Monitor 2014

Izmir è la seconda città al mondo per velocità di crescita dopo Macau. A stabilirlo è il Global Metro Monitor 2014, lo studio condotto dall’Istituto Brookings e JP Morgan Chase nel quale vengono analizzate le 300 maggiori aree metropolitane del mondo. Izmir sale di quattro posizioni rispetto all’edizione precedente 2012-2013, quando occupava il sesto gradino della classifica.

Nelle prime dieci posizioni troviamo altre tre città turche: Istanbul, al terzo posto; Bursa al quarto; Ankara al nono posto. A parità di crescita di PIL pro capite (2%) tra Izmir ed Istanbul, il tasso di crescita dell’occupazione è leggermente superiore ad Izmir (6,6% contro il 6.5% di Istanbul ed il 6,4% di Bursa). Ankara registra un PIL procapite in crescita dell’1,1% ed un aumento della occupazione del 5,7%.

Le performance di Izmir in dettaglio

Osservando gli indicatori in dettaglio, il Rapporto mette in evidenza come l’economia di Izmir sia maggiormente caratterizzata, in termini di apporto al PIL, dal settore finanziario e industriale e, solo secondariamente, dal Commercio e Turismo, mentre sono inifluenti settori come le Utilities, Costruzioni e Commodities. Sebbene, inoltre, il tasso di crescita sia stato molto veloce, Izmir non brilla per PIL e PIL Pro Capite per cui si posiziona rispettivamente al #164 e al #246 posto, mentre va meglio per l’occupazione che la vede nella parte superiore della classifica (#120).

Fonte: Global Metro Monitor 2014

L’importanza delle economie metropolitane

Il Rapporto Global Monitor analizza le performance delle 300 più grandi economie del mondo sulla base del loro PIL pro capite annualizzato e l’occupazione e li combina in un indice per cui queste economie metropolitane vengono classificate.

Le 300 economie analizzate rappresentano il 20% della popolazione mondiale ma costituiscono quasi la metà del PIL mondiale evidenziando che l’economia non sia determinata tanto dalle nazioni, quanto alle aree metropolitane. Aspetto confermato osservando che all’interno di una medesima nazione si hanno economie ad elevato sviluppo ed altre in completa recessione.

Scarica il rapporto completo: “Global Metro Monito 2014”

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"