Fitch Ratings conferma Izmir

L’agenzia di rating Fitch ha mantenuto il rating AA+ di Izmir, che assegnò lo scorso giugno sulla base della riconosciuta capacità della municipalità di auto-finanziare gli investimenti e di diminuire i debiti.

Nel rapporto di dicembre, Fitch spiega che i ricavi derivanti dall’aumento delle tasse ed il controllo delle spese, nonché il solido rapporto di debito sono stati determinanti per la riconfermare il giudizio: “La municipalità metropolitana di Izmir – si legge nel rapporto – ha continuato il trend positivo delle performance del budget realizzando il 97% di quello previsto nel 2012”.

Ricordando che gli attuali confini di tutte le città metropolitane nel 2014 saranno estesi e la municipalità di Izmir aumenterà di ulteriori 30 unità amministrative, Fitch rileva anche che l’amministrazione ha mostrato di essere disciplinata nel gestire il tasso spesa entro i livelli di budget per assicurare una flessibilità maggiore di spesa per le voci di investimento.

L’agenzia, inoltre, si attendeva che la municipalità metropolitana mantenenesse un margine operativo superiore al 50% tra il 2013 ed il 2015 e che fosse in grado di abbassare la percentuale di debito sulla spesa corrente a circa il 45% entro il 2015.

Il rating di Izmir dal 2008 ad oggi è cresciuto di 9 punti  per quanto riguarda la valuta estera e  locale di lungo periodo, mentre di oltre 6 punti relativamente al rating nazionale di credito a lungo termine.  

A Giugno 2012 anche l’agenzia Moody’s aveva aumentato di due livelli il rating di Izmir relativo al credito su scala nazionale della valuta locale, mentre di un livello quello del credito di lungo termine su scala globale della valuta locale e  estera. Si attendeva che il miglioramento dei risultati di Izmir fossero effettivi per aumentare il rating del credito della città.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"